Notizia

Parere del CUN sullo schema di decreto ministeriale per l’individuazione dei 24 CFU/CFA per l’accesso al concorso per posti di insegnante nelle scuole secondarie

Il Decreto Legislativo del 13 aprile 2017, n. 59 (art. 5, comma 4), demandava a un successivo decreto del Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca la definizione dei settori disciplinari all’interno dei quali sono acquisiti i 24 CFU/CFA nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche. Il Ministero ha ritenuto di procedere in via d’urgenza alla determinazione in una prima fase transitoria dei 24 CFU/CFA necessari per consentire agli studenti universitari e AFAM, ai laureati magistrali e ai diplomati accademici di secondo livello di completare la loro preparazione in vista della partecipazione al concorso.

Lo schema di decreto ministeriale oggetto del parere del CUN costituisce una prima attuazione del percorso di formazione dei docenti della scuola secondaria che sarà poi armonizzato con gli ordinamenti didattici dei corsi di specializzazione e con le ulteriori attività formative e di tirocinio del percorso FIT.

Il CUN esprime apprezzamento per quanto del parere formulato nell’Adunanza del 7 giugno 2017 è stato recepito nello schema di provvedimento sottoposto al suo esame e formula una serie di osservazioni in riferimento alla disciplina transitoria nonché ai contenuti dei 24 CFU/CFA necessari per l’accesso al concorso. Costituiscono parte integrante del parere le osservazioni relative agli allegati A e B annessi allo schema di provvedimento in esame.

 


Allegati


<< Torna alla homepage