Archivio Newsletter

Il CUN informa

Newsletter del 16 novembre 2018

Adunanza del 6, 7 e 8 novembre 2018

 

PROPOSTE PER UN AGGIORNAMENTO DEI PERCORSI FORMATIVI

Il 6 novembre, nell’Aula Magna della Cavallerizza Reale dell’Università di Torino, il CUN ha presentato in seduta pubblica lo stato di avanzamento delle proposte di nuove classi (di laurea, anche a orientamento professionale, e di laurea magistrale). Sono intervenuti: Gianmaria Ajani (Rettore Università di Torino), Carla Barbati (Presidente CUN), Gaetano Manfredi (Presidente CRUI), Paolo Miccoli (Presidente ANVUR), e Marco Abate (Coordinatore Commissione Didattica CUN). È poi seguito un dibattito. L’evento, trasmesso in diretta streaming, è tuttora visibile sul sito dell’Università di Torino.

Questo incontro segue le audizioni, svoltesi a giugno e luglio, promosse dal CUN per acquisire opinioni da esponenti rappresentativi dell’accademia, della ricerca, della società e del mondo del lavoro.

La pagina web con la registrazione integrale dell’evento.

 

INCONTRO CON IL MUSEO EGIZIO DI TORINO

Il 5 novembre i Consiglieri del CUN sono stati ospiti del Museo Egizio di Torino. Dopo i saluti istituzionali (resi, fra gli altri, dal Capo Dipartimento MIUR, Giuseppe Valditara, dalla Presidente Fondazione Museo delle Antichità Egizie di Torino, Evelina Christillin, e dalla Presidente CUN, Carla Barbati), si è tenuta una lectio di Christian Greco, direttore del Museo. L’incontro ha inteso consentire un confronto diretto con le attività di un museo che, sotto la direzione di Christian Greco, si è fatto anche luogo di ricerca e di alta formazione, e che in quanto tale potrebbe concorrere a quei percorsi di integrazione e scambio di conoscenze e di competenze tra Università e luoghi della cultura proposti dallo stesso Consiglio Universitario Nazionale in esito ai tavoli di lavoro organizzati con il Consiglio Superiore dei Beni culturali e paesaggistici

La pagina web con le risultanze delle attività svolte dalla Commissione Speciale per il Patrimonio Culturale.

 

AUDIZIONE DEL CAPO-DIPARTIMENTO VALDITARA AL CUN

Il 7 novembre Giuseppe Valditara, Capo Dipartimento per la formazione e la ricerca del MIUR, è intervenuto al Consiglio Universitario Nazionale per un primo confronto su diversi argomenti proposti dai membri del Consiglio sresso.

 

LA FIGURA DEL PROFESSORE STRAORDINARIO A TEMPO DETERMINATO

Il CUN ha approvato una raccomandazione in riferimento alla legge 230/2005 art. 1, c. 12. Questa norma prevede la possibilità, sulla base di convenzioni con soggetti pubblici o privati, di istituire temporaneamente posti di professore straordinario, riservati a chi ha conseguito l’idoneità a ordinario o ad altre persone in possesso comunque di elevata qualificazione scientifica e professionale.

Il CUN sollecita la riformulazione di questa norma, sia per i suoi limiti intrinseci, sia per le  applicazioni che la disposizione ha ricevuto in un contesto normativo profondamente modificato. In particolare il CUN chiede una più chiara differenziazione fra la figura di professore ordinario e quella di straordinario a tempo determinato; la limitazione delle attribuzioni di quest’ultimo; l’istituzione di procedure di selezione volte a garantire tanto la qualità del candidato, quanto la coerenza fra il suo profilo scientifico e il SSD attribuito.

La pagina web con il testo della raccomandazione.

 

PROSSIMA ADUNANZA: 20, 21 e 22 novembre 2018.

 

“InformaCUN” – Resoconti delle sedute: www.cun.it/comunicazione/informacun/

Twitter: @ConsUnivNaz